Home Offerte Migliori Soundbar del 2020, guida acquisto completa

Migliori Soundbar del 2020, guida acquisto completa

Migliori Soundbar Guida Acquisto
89 / 100

Il mondo delle soundbar ha visto un incremento e un miglioramento netto negli ultimi tempi, con sempre maggiore interesse da parte dei produttori verso questo tipo di prodotto, che è andato ad affermarsi sempre di più nelle case dei consumatori.

Qui vediamo qual è la migliore soundbar del 2020, analizzando ogni elemento che compone questo tipo di prodotto e andando a selezionare anche soundbar diverse a seconda della fascia di prezzo, partendo dal basso e prendendo un prodotto di alta qualità con una spesa contenuta.

L’acquisto della soundbar viene preso in considerazione spesso dopo aver preso una nuova smart tv, o in contemporanea, perchè l’audio potrebbe non convincere.

Questo accade perchè con un prodotto dedicato all’audio si ottiene anche con una piccola spesa una differenza in termini di qualità che si percepisce in modo univoco. Cerchiamo quindi di capire quali sono le migliori soundbar del 2020 al momento disponibili e anche in offerta in modo da risparmiare subito al momento dell’acquisto.

Che cos’è una soundbar e come funziona

Soundbar Samsung attaccata a Muro

La soundbar è un dispositivo audio che come suggerisce il nome ha la forma di una barra che si occupato del comparto audio di un determinato dispositivo ed è anche in grado di funzionare da sola, ad esempio tramite bluetooth collegata ad uno smartphone riproducendo un brano musicale.

Lo scopo principale è di migliorare il suono delle TV e Smart TV, collegandosi con filo o wireless.

Spesso accompagnata da un subwoofer, anche nei modelli economici, che aiuta a riprodurre dei bassi nettamente più profondi rispetto a quello delle casse standard di una TV.

Qual è la differenza tra soundbar e home theater

Sistema Home Theater Sony

Molto spesso si fa confusione tra soundbar e sistema home theater, dunque cerchiamo di fare un attimo chiarezza.

La soundbar è come indicato nel nome una barra che possiamo posizionare sullla parete o sul mobile, davanti alla TV, e si collega tramite cavo o bluetooth, se compatibile. Lunga circa un metro, poco più o poco meno a seconda del modello. Spesso in abbinata troviamo anche un subwoofer per dei bassi davvero profondi.

Il sistema home theater invece è simile, ma non ha la soundbar appunto. Si tratta di un intero sistema con più cassa e il subwoofer da posizionare in punti diversi della stanza per avere un audio profondo allo stesso modo. Può dare un po’ di ingombro perchè bisogna collegare via cavo tutti i componenti.

Un suono immersivo è garantito anche dalla soundbar che simula più canali di profondità in modo da avere un risultato molto simile, se non migliore a seconda dei casi.

Migliori Soundbar del 2020, quale comprare?

Dopo aver chiarito cosa è una soundbar e che tipo di differenze ci sono rispetto ad un sistema home theater cerchiamo di capire quali sono le migliori soundbar disponibili attualmente a seconda della fascia di prezzo a cui ci affacciamo quando vogliamo fare una spesa. 

Le differenze spesso ci sono a seconda del prezzo nella potenza e nei canali dell’impianto. Più sono i canali, più è immersivo il suono, e allo stesso modo più potenza c’è e maggiore sarà l’impatto di tutto l’impianto audio. Ad ogni step comunque ci si rende conto delle differenze in modo netto rispetto ai prodotti inferiori.

Ad esempio una soundbar a 5.1 canali avrà una netta differenza rispetto a quella da 2.1 canali, anche se quest’ultima già rappresenta un netto passo in avanti rispetto alle casse standard della TV.

Samsung HW-K335 – 130W 2.1 Canali

La prima soundbar che vi segnaliamo è la Samsung K335 che è di fatto l’entry level per eccellenza e rappresenta un punto di ingresso già di buona qualità per chi vuole provare una soundbar.

Potenza in uscita di 130W e subwoofer da 5.25″ gli permettono di cambiare già a questo livello l’esperienza audio da parte della vostra TV.

Ha la connessione bluetooth e si può dunque utilizzare anche senza fili, tenendo presente che ha anche l’uscita audio ottica per i collegamenti via cavo.

2.1 canali di buona potenza e come detto in precedenza grazie al collegamento bluetooth si può anche usare da sola per la riproduzione di canzoni tramite altre fonti, come ad esempio il tuo smartphone.

All’interno della confezione c’è un telecomando dedicato dove possiamo settare volume, potenza del subwoofer, collegamento e modalità di riproduzione audio.

Samsung HW-R430/ZF – 170W 2.1 Canali

Se il budget a disposizione può andare anche di poco sopra i 100€, il suggerimento va subito sulla soundbar Samsung R430, che arriva in kit completo ed è disponibile a partire da 170W di potenza ad un prezzo davvero contenuto per quello che offre. 

Questa soundbar è già di una spanna superiore alla prima perchè il subwoofer passa a 6.5″ di dimensione, potenza di 100W. Il totale di potenza in uscita di soundbar e subwoofer è di 170W come indicato. Compaibile poi con Dolby Digital 2.0 e DTS 2.0 per un suono cristallino. 

Nella confezione inoltre è inclusa la staffa da muro che permette di fissarla al muro se la nostra TV viene installata a parete.

Ti consigliamo inoltre di controllare sul link le versioni disponibili di varia potenza, perchè spesso capita che grazie alle offerte sia possibile comprare versioni più potenti ad un prezzo inferiore, facendo davvero un affare.

Bose Solo 5 – Ecosistema

Le soundbar non funzionano esclusivamente con il subwoofer associato, perchè per questioni di spazio magari non tutti riescono a piazzarlo in modo coerente. 

La Bose Solo 5 ad esempio, che si affaccia alla fascia media di prezzo, è una soundbar standalone che permette lo stesso di avere dei bassi davvero profondi anche senza il subwoofer, e questo garantisce molto più spazio a disposizione dell’utente e meno ingombro.

Soundbar un po’ più consistente in termini di altezza, ma questo è necessario per permettere di avere delle casse ben separate per avere tutti i toni davvero definiti.

Inoltre è estramemnte compatta, anche in larghezza, e occupa davvero poco spazio. Presente anche in questo caso un telecomando completo che funziona da telecomando universale, interfacciandosi anche con la TV in forma diretta, oltre ad altri dispositivi eventualmente collegati.

Il collegamento è estramemente semplice e avviene con un unico cavo, dunque installazione veramente semplice e alla portata di tutti. 

Sonos Beam – Potenza Pura

Passando ad un prodotto di categoria superiore ci affacciamo alla Soundbar Sonos Beam che ci porta praticamente su un altro livello anche in termini di supporto e funzioni. Da controllare poi il prezzo perchè in questo momento è in forte sconto e il prezzo attuale la fa passare comunque alla fascia medio alta del mercato, a quella media attuale.

Si tratta di una soundbar fortemente smart, più dei modelli che abbiamo citato perchè a disposizione anche gli assistenti vocali, ovvero Google Assistant e Amazon Alexa, ed è dunque possibile comandarla tramite comando vocale passando per i dispositivi Echo Dot o per il proprio smartphone.

La Sonos Beam inoltre essendo compatibile, può rispondere direttamente, e riprodurre la musica tramite comando vocale, settare una sveglia o farti sentire le ultime notizie dai notiziari tramite internet. Soprattutto i dialoghi inoltre si sentono davvero cristallini perchè da parte del produttore c’è stata particolare attenzione a riprodurre la voce umana, in modo da non perdere neanche una parola.

Sul piano delle prestazioni abbiamo 220W di potenza pura che bastano e avanzano per avere un volume davvero elevato e una sensazione di immersione notevole. Anche in questo caso inoltre la soundbar è singola, dunque non necessita di un subwoofer e ingombra davvero poco.

Oltre ad essere un aiuto netto per la riproduzione audio della TV, praticamente dà un tocco in più di tecnologia e sound a tutta la casa. Si setta anche tramite app e per collegarla basta un solo cavo, alla portata di tutti.

Bose Soundbar 500 – Alta Qualità

Uno dei migliori modelli disponibili sul mercato è senza dubbio la Bose Soundbar 500, dalle dimensioni più estese, anche se compatta in termini di altezza e in grado di fornire un suono di qualità assoluta. 

Il suono surround di questa soundbar è davvero profondo e stacca in modo netto i prodotti di fascia inferiore, garantendo un senso di immersione assoluto all’inteno dei film, serie tv o contenuti che vedi.

L’ingresso audio è ottico e il settaggio può anche essere wireless, dunque anche solo collegando la soundbar alla corrente, senza avere altri cavi che ingombrano. Il tutto conservando comunque la qualità del suono assoluta.

Questa soundbar inoltre è espandibile ed è possibile creare un ecosistema Bose all’interno della casa, prendendo altri prodotti come casse ad esempio da posizionare all’interno della casa. Controllabile infine sia dall’app che dal telecomando.

Sonos Playbar – Il Top Disponibile

Una delle migliori soundbar attualmente sulla fascia alta di mercato è la Sonos Playbar, fatta assolutamente con materiali di prima qualità. All’interno un’unità di calcolo che misura ogni secondo l’output di ciascun driver (cassa) della soundbar, per equalizzare al meglio l’output audio.

5.1 canali gestiti unicamente dalla soundbar ottimamente, quindi senza l’ingombro del subwoofer, tenendo la qualità sui livelli più alti disponibili.

Sonos Playbar Lato Soundbar

Perfetta per installazione su mobile o parete, e in grado di adattarsi automaticamente a seconda della sua inclinazione grazie all’accelerometro interno che misura il tutto per equalizzare in tempo reale l’output delle casse e non distorcere mai l’audio.

La dotazione tecnica prevede ben sei woofer, tre tweeter e nove amplificatori digitali di classe-D, in grado di regalare un audio senza eguali. Prima della classe, e comunque in offerta, ti consigliamo di dare un’occhiata.

Qual è il produttore migliore?

Nella scelta di una soundbar una delle cose che si può pensare possano dare peso alla valutazione è quella del brand, ma il ragionamento vale fino ad un certo punto. Nella nostra analisi vi abbiamo infatti proposto brand diversi perchè ognuno lavora bene in determinati segmenti di prezzo. Non c’è un produttore in particolare che fa prodotti adatte a tutte le tasche.

I principali e quelli che siamo andati ad analizzare sono Samsung, Sony, Bose e Sonos che propongono prodotti eccellenti che partono prima di tutto dalla qualità del suono, andando ad aumentare a seconda della potenza erogata, finendo poi per evolversi dal punto di vista smart.

Ecco quindi che le migliori soundbar proposte cominciano ad avere bluetooth, quindi il collegamento senza cavi, poi sono in grado di interfacciarsi anche con smartphone e altri dispositivi e infine nel caso di Sonos e Bose possono far parte di un intero ecosistema. Questo significa avere altri prodotti dello stesso brand nella casa e far riprodurre il sound giusto a seconda della stanza in cui si trovano. Volendo poi possono anche lavorare insieme per garantire più profondità del suono.

Il prodotto si evolve man mano che si sale di fascia di prezzo, e quello a cui arriva nei top di gamma che abbiamo analizzato nel caso dei top brand è eccezionale, con addirittura dei sensori in grado di rilevare inclinazione e regolare automaticamente la soundbar per riprodurre il miglior suono possibile. Per questo vi abbiamo parlato delle migliori soundbar disponibili sul mercato, non a caso.

Quindi non c’è di fatto un produttore migliore, ma quello più indicato a seconda delle necessità dell’utente e della sua possibilità di spesa. Questo è da tenere conto anche quando si acquista un prodotto di un altro tipo, in quanto se ci rivolgiamo ai top brand, difficilmente si rimane delusi da quello che si va ad acquistare.

Le top soundbar disponibili

Andiamo qui a fare un riepilogo in base al prezzo e alla spesa a cui si vuole fare riferimento, dalla più economica a quella più importante in termini di caratteristiche.

La nostra scelta: Sonos Playbar

Tra tutti i prodotti che abbiamo analizzato quello che consigliamo come primo in assoluto è il top disponibile, ovvero la Sonos Playbar, per alcune delle sue caratteristiche che abbiamo analizzato da vicino, e la sua capacità di adattarsi automaticamente a qualsiasi ambiente di installazione.

Qualsiasi sia la posizione o la stanza è tutto automaticamente bilanciato e in grado di soddisfare al meglio la voglia di avere un audio immersivo, di altissima qualità e in grado di far letteralmente entrare lo spettatore all’interno del film o serie tv che si sta guardando. L’attenzione poi per la qualità dell’audio del dialogo tra i vari personaggi da parte del produttore fa capire quanto impegno sia stato riposto in questo prodotto.

Si allinea al telecomando della TV in automatico per avere una regolazione sempre utilizzandone uno solo e dispone di controlli touch a impreziosire la scocca. Si aggiorna automaticamente se ci sono migliorie software dal produttore e tramite WiFi si allinea con altri prodotti Sonos per migliorare l’esperienza di ascolto nella stessa stanza.

Da abbinare volendo con un pack di Sonos One Gen 2 per avere subito un kit completo per un audio surround anche in ambienti piuttosto grandi e per avere un’esperienza immersiva come quella che troviamo all’interno di un cinema, ma comodamente a casa.

Soundbar assolutamente da prendere

Abbiamo analizzato diversi aspetti di quello che è possibile acquistare per portare a casa una soundbar in grado di rivoluzionare la nostra esperienza di ascolto e di visione, pur senza andar a ingombrare di più il nostro impianto.

Come per molti altri settori aumentando quello che è un investimento che tornerà nel tempo si accede a prodotti di qualità superiore in grado di fare la differenza subito anche se non si è audiofili. Per questo anche se avete acquistato una nuova TV conviene prendere una soundbar per compiere il salto in avanti netto nel proprio spazio multimediale per l’intrattenimento.

La cosa sicura è che una volta provata una soundbar dedicata per l’audio, non si torna indietro, e al massimo si vuole poi fare l’upgrade prendendo un prodotto più performante, poco ma sicuro. Con i nostri consigli riuscirai a prendere di sicuro qualcosa in grado di soddisfare le tue esigenze, anche più di quanto ti aspetti.

In ultimo se cerchi una buona Smart TV 4K da abbinare ai prodotti proposti ti consigliamo di vedere recensione e videorecensione della Samsung Q60R, dotata di tegnologia QLED. Per qualsiasi domanda scrivici sulla pagina Facebook di TechStart.it o su Instagram.

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.