Home Hardware PC Editing 500€ anche Ufficio – Settembre 2020

PC Editing 500€ anche Ufficio – Settembre 2020

Configurazione PC Editing 500 Euro
81 / 100

Ecco la migliore configurazione per fare editing e lavorare con 500 euro

Per assemblare un PC editing con 500 euro e ottenere le migliori prestazioni possibili bisogna puntare su due componenti principalmente: CPU e RAM.

Molti software video ad oggi infatti utilizzano molto il processore e avere più core a disposizione e una buona memoria RAM permette di operare senza rallentamenti. La configurazione che proponiamo è ottima anche per il gaming andando ad aggiungere a parte una scheda grafica che ti segnaliamo nell’articolo.

I prezzi su Amazon tendono a variare, dunque il costo finale potrebbe variare leggermente, controlla sui link la migliore offerta disponibile.

Configurazione PC Editing 500 Euro

Processore: AMD Ryzen 5 3400G
Scheda Madre:ASUS B450-PLUS PRIME
RAM:Corsair Vengeance 16 GB
SSD:Sabrent 512 GB NVMe
Hard Disk:Seagate BarraCuda 1 TB
Alimentatore:Corsair VS550
Case:Cooler Master MasterBox K501L

Oltre ai componenti segnalati ti consiglio anche una scheda video dedicata per ridurre il carico e le periferiche migliori, ovvero:

Monitor:LG 27ML600S
Mouse:Logitech G203
Tastiera: Logitech G213
Modulo WiFi:Flybiz 1200 Mbps
Scheda Video:XFX RX 570 4 GB

Per qualsiasi domanda scrivici sulla pagina Facebook di TechStart.it o su Instagram.

Processore AMD PC Editing 500 Euro

Il processore scelto per questa configurazione votata al lavoro e l’editing è uno dei migliori disponibil nella sua fascia di prezzo, in quanto dispone anche di grafica integrata. Si tratta dell’AMD Ryzen 5 3400G.

Questo processore ha 4 core e 8 threads che gli permettono di gestire al meglio anche più programmi pesanti in esecuzione allo stesso tempo.

Si può anche fare overclock in modo da aumentare le prestazioni in base anche al sistema di dissipazione che si ha a disposizione nel proprio pc. Anche con il dissipatore stock è comunque possibile avere un miglioramento.

Ha la grafica AMD Radeon integrata, che riesce anche a visualizzare video in 4K senza problemi. Un’ottima GPU per qualsiasi necessità di lavoro su un PC Editing, dove gestire i flussi video è importante.

Questo processore per il PC editing ha il socket AM4 ed è compatibile con le RAM DDR4 di ultima generazione. Si tratta di un AMD Ryzen di terza generazione compatibile con il chipset serie 400. Non a caso abbiamo scelta una scheda madre B450 per questo PC. Considerando il prezzo a cui è disponibile, si tratta di una delle migliori scelta in rapporto qualità e prezzo.

All’interno della confezione c’è il dissipatore AMD stock da montare e buono in termini di raffreddamento. Dispone anche di pasta termica già applicata, dunque basta installare il tutto e si può cominciare a usare il PC.

Scheda madre PC Editing 500 Euro

La scheda madre scelta è una ASUS B450-PLUS PRIME che ha un formato ATX e dunque sfrutta al meglio tutto lo spazio a disposizione nel caso mid-tower scelto. Ha il socket AM4 e il chipset B450 come suggerito nel nome ed è compatibile con la tecnologia Aura Sync che permette di gestire tutti i LED RGB della scheda e delle altre periferiche.

Dispone di 6 porte SATA e di un ingresso M.2. Questo permette di collegare gli SSD NVMe, non a caso ne abbiamo selezionato uno per la configurazione. Con questi SSD, i più veloci attualmente disponibili, si hanno delle velocità di lettura e scritta elevatissime, e qualsiasi operazione avviene in modo istantaneo.

Per installare Windows bastano un paio di minuti e il PC si avvia in circa 15 secondi da spento, grazie all’ottima CPU e all’SSD NVMe che può essere letto da questa scheda madre.

Importanti le due uscite video DVI e HDMI da collegare direttamente al monitor e sfruttabili con una CPU come quella da noi scelta con la grafica integrata. Ci sono anche 6 porte USB (4 3.0 e 2 3.1 10 Gbps) e una porta USB Type-C 3.1.

Ottima gestione dell’audio con il chip Realtek ALC887 che assicura la qualità riprodotta collegando un monitor tramite HDMI. La tecnologia ASUS 5X Protection III garantisce protezione completa del sistema in ogni evenienza.

RAM PC Editing 500 Euro

La RAM scelta è la Corsair Vengeance, con un kit da ben 16 GB (2 banchi da 8 GB) con una frequenza di 3200 Mhz. Il prezzo è davvero conveniente e con 16 GB è possibile far girare anche più software di montaggio senza avere rallentamenti e senza saturazione della memoria.

Corsair è uno dei brand di riferimento per la produzione di memorie RAM e i prodotti sono tutti di ottima qualità. Non a caso adottate nella stragrande maggioranza delle configurazioni.

Si tratta in questo caso di RAM a basso profilo, che lasciano spazio nel caso a qualsiasi tipo di dissipatore senza alcun ingombro. Hanno un dissipatore integrato sulla scocca che le tiene sempre a bassa temperatura.

Kit a bassissimo costo che offre tanta memoria e destinato a durare negli anni.

SSD PC Editing

Come SSD abbiamo scelto il Sabrent Rocket 512 GB NVMe, già più che sufficiente per soddisfare qualsiasi tipo di esigenza in termini di spazio su un PC Editing.

Prestazioni eccezionali proprio perchè si tratta di un NVMe ed oltre al sistema operativo è possibile installare software di ogni tipo. Con 512 GB si può utilizzare anche solo per immagazzinare dati. Con questo SSD l’installazione di Windows è stata fulminea e l’avvio completo da PC spento richiede poco più di 10 secondi!

La velocità assoluta di lettura e scrittura che si attesta su 3 GB/s permette di avviare istantaneamente qualsiasi programma installato sul PC Editing, e si nota una differenza anche dai classici SSD SATA. Per rispamiare qualcosa c’è anche il modello da 256 GB.

Alimentatore PC Editing 500 Euro

L’alimentatore scelto per il PC Editing è il Corsair VS550, che come suggerisce il nome ha una potenza di 550 Watt. Si tratta di di un ottimo prodotto con raffreddamento con la ventola integrata.

Costo molto contenuto data la potenza e per risparmiare qualche altro euro c’è la versione da 450 Watt. Meglio comunque optare per quello scelto. All’alimentatore sono già collegati tutti i cavi necessari per i vari componenti.

Ottima la possibilità di collegare più periferiche esterne come hard disk o lettori. La rivestitura è anche di ottima qualità in modo da schermare e proteggere al meglio i cavi.

L’alimentatore è un componente fondamentale del PC e per questo la scelta deve essere sempre verso modelli certificati 80 PLUS come questo Corsair VS 550. Questo garantisce un’ottima efficienza e un risparmio di energia anche in bolletta.

Hard Disk PC Editing

In termini di storage abbiamo scelto un hard disk Seagate BarraCuda 1 TB, più che sufficiente per immagazzinare più progetti e video girati di ogni tipo. Se serve spazio aggiuntivo sul PC Editing, valuta la versione da 2 TB.

Ottima scelta per la connessione SATA a 6 GB/s, dunque con ottime prestazioni e per la cache da 64 MB che serve a recuperare velocemente gli ultimi dati scritti direttamente sul disco e accelerare diversi processi.

Inoltre si tratta di un modello con velocità di rotazione di 7200 rpm, la migliore disponibile per un accesso veloce ai dati in fase di lettura.

Case PC Editing 500 Euro

Il case scelto è il Cooler Master MasterBox K501L che permette con una spesa contenuta di riuscire ad avere un case con vetrata laterale per poter vedere tutti i componenti all’interno, e un’ottima dotazione in termini di porte.

Troviamo infatti sulla scocca frontale due porte USB: una 3.0 e una 2.0. In più troviamo i jack per il collegamento di microfono e cuffie. L’installazione è semplicissima e anche la manutenzione è agevolata grazie al filtro anti polvere che è presente nella parte superiore.

Nella parte frontale è installata una ventola da 120 mm in immissione e nella parte posteriore un’altra da 120 mm in espulsione per agevolare il flusso d’aria e tenere sempre i componenti a bassa temperatura, per preservare al meglio i componenti. Airflow fondamentale in un PC editing, soprattutto nelle fasi di rendering.

Si possono installare schede Mini ITX, Micro ATX e ATX come nel nostro caso, dunque è compatibile per qualsiasi tipo di configurazione. Inoltre c’è spazio a sufficienza per installare diverse periferiche e anche una scheda grafica dedicata, come quella che si può associare a questa configurazione.

Compatibile inoltre con i sistemi di raffreddamento a liquido All in One o custom se si cerca qualcosa di più performante. Il tutto sempre ad un prezzo molto conveniente.

Masterizzatore

A scelta e non più indispensabile su un PC Editing, è possibile acquistare un masterizzatore DVD e CD. Per installarlo all’interno del case, ti consigliamo di acquistare un Aerocool 500.

Il supporto ottico non si usa molto ad oggi, dunque l’acquisto è consigliato solo se ci sono particolari necessità di lettura o se si hanno dei dischi con dei dati che si vogliono spostare su supporto più recente.

Questo masterizzatore offre una velocità di scrittura di 24X, dunque sia in fase di masterizzazione che in lettura assicura un’ottima velocità. Il costo è veramente basso perchè come spiegato si tratta di un prodotto che si usa molto poco.

Domande

Per qualsiasi domanda relativa al PC Editing proposto scrivici sulla pagina Facebook di TechStart.it o su Instagram.

Il dissipatore è presente nella configurazione?
Si, all’interno della confezione del processore AMD trovi anche il dissipatore con la pasta termica già applicata.

Il computer dispone di WiFi?
No, per avere il WiFi su questo computer come abbiamo inserito nel box dei componenti aggiuntivi puoi prendere un adattatore WiFi USB che costa davvero poco.

Mi servono tastiera e mouse?
Se non li hai già puoi prendere quelli che ti abbiamo suggerito: la tastiera Logitech G213 e il mouse Logitech G203 che insieme rappresentano un’ottima abbinata ad un prezzo contenuto.

Il Monitor è incluso?
Abbiamo selezionato uno dei migliori disponibili che garantisce un’ottima area di lavoro e un pannello IPS per un’ottima riproduzione dei colori: LG 27ML600S.

PC Assemblato 500 Euro

Se invece hai pensato di prendere un PC assemblato a 500 euro possiamo suggerirti delle opzioni similari. Ricorda però che prendere i componenti che abbiamo scelto e assemblare da te ti permette di avere migliori prestazioni.

La prima scelta che ti suggeriamo è quella di un PC assemblato a 500 euro che non dispone di grafica integrata, e la trovi di seguito. Abbiamo comunque delle buone prestazioni.

Se invece cerchi un PC Gaming Assemblato puoi dare un’occhiata qui sotto con una soluzione Ryzen 3 e con una NVIDIA 1650 per poter giocare con i titoli più recenti. Oppure dai un’occhiata alla nostra configurazione PC Gaming 500 Euro.

PC Editing 500 euro: conclusioni

Abbiamo visto come con una spesa di 500 euro, alcune volte meno, o magari anche andando verso i 550 euro, è possibile assemblare un PC performante in grado di durare per anni senza perdere prestazioni. Anche se cerchi un PC ufficio 500 euro i componenti scelti vanno bene e lavorare sarà un piacere grazie alla reattività del sistema.

I componenti selezionati hanno una vita lunga e garantiscono sempre qualità perchè si tratta di prodotti certificati e ampiamente testati. Inoltre in un PC che dispone di un SSD come quello scelto, non c’è mai un calo di prestazione.

Non ci sono altri accorgimenti da fare, e si possono scegliere anche degli altri componenti, come la scheda grafica, in quanto l’alimentatore scelto permette tranquillamente di gestirli.

In base agli sconti con i componenti scelti è possibile anche risparmiare qualcosa in più, ma mai andare a tagliare i costi più del dovuto, ad esempio con un alimentatore scadente, perchè in quel caso si mette a rischio l’intero sistema al primo problema di alimentazione.

Tutti i componenti sono testati e la configurazione scelta è stata montata in prima persona, pertanto ti garantiamo affidabilità e sicurezza del sistema. Di seguito il riepilogo e per ogni dubbio scrivici sulla pagina Facebook di TechStart.it o su Instagram.

CPU:


Scheda Madre:
RAM:
Case:
Alimentatore:
SSD:
Hard Disk:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.