Home Recensioni Recensione ASUS ROG Strix Helios – Gaming Case per Eccellenza

Recensione ASUS ROG Strix Helios – Gaming Case per Eccellenza

90 / 100

La linea ROG, Republic of Gamers di ASUS rappresenta da tempo uno dei punti di riferimento per quanto riguarda componenti hardware e periferiche dedicate al gaming e propone un proprio prodotto per ogni tipo di esigenza: dal monitor alla scheda madre, passando per scheda video e dissipatore.

Andiamo ad analizzare il case proposto come uno dei migliori disponibili, oltre ad essere uno dei più apprezzati per materiali e design, ovvero l’ASUS ROG Strix Helios GX601, proposto ad un pubblico che non vuole compromessi e cerca sempre il meglio per la propria configurazione.

Si tratta di un case mid-tower che spicca prima di tutto per il pannello frontale dove è posizionato un vetro temperato con impresso il logo ROG, la scritta “Republic of Gamers” e una delle trame moderne che vediamo associata al marchio.

Il tutto con illuminazione RGB a dare risalto con la possibilità di controllare gli effetti e la luce sia con i pulsanti posti sulla parte superiore che tramite il sistema Aura Sync.

Si tratta di un case consistente anche in termini di peso grazie ai materiali utilizzati. Si arriva a 17,8 kg di peso per la struttura e tutti gli inserti in alluminio spazzolato e la presenza di altri due pannelli in vetro temperato ai lati.

ASUS ROG Strix Helios Case Maniglie Tessuto

Il trasporto è facilitato dalle maniglie in tessuto poste nella parte alta e davvero resistenti. Grazie a questo inserto anche il peso elevato diventa più gestibile.

Nella video review che trovi allegata all’articolo abbiamo analizzato tutta la fase di montaggio trasferendo una configurazione da un altro case, analizzando ogni peculiarità dell’ASUS ROG Strix Helios.

Vediamolo dunque da vicino vedendo ogni elemento e funzionalità di un case che si propone di fascia alta, ma ha praticamente tutto quello che serve per qualsiasi tipo di configurazione, con particolare attenzione anche agli impianti a liquido custom.

ASUS ROG Strix Helios – Dimensioni e Compatibilità

ASUS ROG Strix Helios Case Pannello Laterale

L’ASUS ROG Strix Helios è un case con tanto spazio ma contenuto allo stesso tempo. Come detto è infatti un mid-tower come form factor con ottime possibiltà di installazione.

La scheda madre all’interno infatti può essere anche una E-ATX, dunque in termini di compatibilità non ci sono problemi. Si possono installare ventole sulla parte superiore e personalizzarlo al meglio.

Le dimensioni sono di 250 mm x 565 mm x 591 mm e permettono di installare un radiatore fino a 420 mm sulla parte frontale e 360 mm sulla parte superiore.

C’è spazio in abbondanza dunque sia per dissipatore ad aria generosi in termini di dimensioni sia andando a installare un sistema a liquido custom, e in tal caso c’è il supporto regolabile per l’installazione della pompa.

Possibilità inoltre di installare una scheda video in verticale tramite i supporti già presenti nel retro. Lo spazio a disposizione permette anche di avere un sistema multi-GPU.

ASUS ROG Strix Helios – Composizione

ASUS ROG Strix Helios Case Dettaglio Scheda Video Scheda Madre

Analizziamo tutte le parti che compongono l’ASUS ROG Strix Helios per andare a capire cosa troviamo in confezione e che tipo di case ci troviamo davanti per l’installazione della nostra configurazione.

Come anticipato sul piano del vetro temperato abbiamo tre elementi: uno frontale con illuminazione RGB, e due laterali. Il sistema di aggancio e sgancio delle paratie laterali è comodissimo.

Basta premere su un pulsante per sganciare dolcemente il vetro che rimane comunque agganciato al case per la rimozione. Lo stesso vale a scatto andando a riattaccare la paratia.

ASUS ROG Strix Helios Case Copertura Cavi Cable Management

Sotto la paratia destra, quella relativa alla parte non visibile dove faremo passare i cavi, troviamo tutta la base in alluminio con un’apertura nella parte posteriore della scheda madre per eventuali supporti di dissipazione.

Il lato dove passeranno i cavi è coperto da un supporto in plastica ruotabile e removibile, che va a mascherare tutti i collegamenti fatti.

La cover frontale inoltre può essere equipaggiata con il ROG Aura Terminal per un controllo esteso di tutti i LED, anche aggiuntivi, o essere usato per installare un altro SSD da 2.5” ed essere messo in primo piano.

ASUS ROG Strix Helios Case Dettaglio Scheda Video ASUS ROG Strix RTX 2080

Per ottenere un ottimo cable management ci sono diverse fascette che permettono di agganciare e tenere saldi i cavi al case. Sono larghe, dunque massima flessibilità per installare cavi di alimentazione di ogni tipo.

Presenti inoltre quattro supporti per SSD da installare dunque sul retro con le apposite guide. Il tutto in modo comodo e solido. Tutti i cavi di alimentazione e collegamento SATA saranno mascherati dalla copertura posteriore.

Nella parte alta inoltre c’è il controller delle ventole con due slot liberi nel caso si voglia aggiungere qualche altra ventole oltre alle quattro già incluse.

ASUS ROG Strix Helios Case Fascette Cavi Cable Management

Sul lato sinistro partendo dal basso troviamo una copertura in alluminio spazzolato con diverse scritte relative al brand Republic of Gamers.

Qui vanno installati: alimentatore, hard disk o SSD. Il tutto poi verrà coperto. Presente una gabbia dove è possibile installare due supporti SATA da 3.5” o 2.5”.

Nel mio caso ho installato due hard disk: un WD Black da 1 TB e un WD Blue da 4 TB. Qui trovi un approfondimento sui vari colori di Western Digital. Il tutto viene poi coperto dal supporto, in modo da nascondere cavi e dischi.

Ottima Dissipazione Integrata

ASUS ROG Strix Helios Case Fan Controller Ventole

Sul piano dissipazione l’ASUS ROG Strix Helios si fa trovare preparato con un ottimo airflow già di base, grazie alla presenza di quattro ventole da 140 mm preinstallate.

Tre le troviamo nella parte frontale in immissione e l’altra è posizionata in espulsione nella parte posteriore.

Il sistema presente si può espandere con le ghiere presenti nella parte superiore con un sistema di dissipazione a liquido AIO (All in One) o custom. Volendo è anche possibile installare solo ventole aggiuntive in espulsione.

Semplicemente già dalla scatola esce un sistema completo che in caso di necessità si può espandere come meglio si vuole.

Anche la pulizia è messa al primo posto grazie alla presenza di filtri antipolvere posizionati nella parte frontale, superiore e inferiore del case, per evitare infiltrazioni nell’ASUS ROG Strix Helios.

Connettività Completa e Aggiornata

ASUS ROG Strix Helios Connettività Porte USB

Anche sul piano connettività troviamo il meglio disponibile attualmente, con ben quattro porte USB 3.1 Type-A e una porta USB 3.1 Gen 2 Type-C. Presente come sempre un jack per cuffia e uno per il microfono.

Ottima possibilità di espansione per un case, unita poi a quella che troviamo già di default su una scheda madre. Nel mio caso una ASUS ROG Strix X570-F Gaming che ha tante altre porte e mi permette di tenere collegate diverse periferiche anche grazie all’aiuto del case stesso.

Inoltre sul pannello frontale troviamo il pulsante di controllo della velocità delle ventole, che si può settare su due velocità diverse: Low e High.

ASUS ROG Strix Helios Case Copertura Alimentatore

In questo modo si possono tenere sempre le temperature sotto controllo, anche in fase di rendering o nelle sessioni di gaming più lunghe che mettono la GPU sempre sotto sforzo massimo.

In ultimo un pulsante dedicato al sistema di illuminazione Aura Sync che si può settare in base a: modalità (pulsante “Mode”), colore (pulsante “Color”) e sincronizzazione con la scheda madre (pulsante “MB”).

Completano il tutto i pulsanti di accensione e reset, con il primo che dispone anche di retroilluminazione per essere visibile anche al buio.

Connettività completa e ad alte prestazioni, dato che mettendo alla prova le porte USB di cui dispone l’ASUS ROG Strix Helios si raggiungono velocità di trasferimento molto elevate, in relazione al supporto di memorizzazione usato.

Case Gaming con Design Ricercato – Conclusioni

L’ASUS ROG Strix Helios è uno dei migliori case disponibili sul mercato, grazie alle sue peculiarità e compatibilità. Si tratta anche di un prodotto di fascia alta pensato per chi vuole tenere sempre a vista la propria configurazione.

Personalmente apprezzo particolarmente la possibilità di tenere la scheda video in verticale, per controllare anche quando entrano in funzione il sistema di dissipazione.

ASUS ROG Strix Helios Case Dettaglio Scheda Video ASUS ROG Strix RTX 2080

Chi cerca un case come questo ha anche a disposizione spesso una configurazione di tutto rispetto, che può essere messa in risalto al meglio grazie alla vetrata trasparente.

I materiali impiegati sono di ottima qualità, e l’alluminio spazzolato che dà risalto alla cornice esterne impreziosisce il tutto. Lato design si tratta di un ottimo prodotto. Su diversi case provati, non ho trovato un altro prodotto con finiture e una cura dei dettagli simile.

Dal punto di vista delle prestazioni l’airflow garantito dalla dotazione completa di ventole permette di base di avere una buona dissipazione che si può migliorare azionando il controller e aumentando le velocità di rotazione.

Le temperature anche sotto sforzo massimo di CPU per rendering o in game con una ASUS Strix RTX 2080 spinta al massimo sono rimaste sotto controllo, grazie al buon flusso d’aria.

Un case consistente grazie anche al peso importante dato dal tipo di materiale utilizzato e tutte le finiture inserite sulla parte interna ed esterna, comprese le coperture per alimentatore e hard disk.

Assolutamente consigliato se si cerca un case esclusivo, essendo l’unico che ha la chicca della vetrata frontale in vetro temperato con il logo ROG in rilievo con illuminazione RGB. Il tutto ovviamente mettendo al primo posto anche le prestazioni.

Nella nostra review video con montaggio della configurazione allegata si possono vedere da vicino tutte le parti che compongono l’ASUS ROG Strix Helios.

Per qualsiasi domanda scrivici sulla pagina Facebook di TechStart.it o su Instagram. Qui la pagina sul sito ufficiale: ASUS ROG Strix Helios.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.