Home Recensioni Recensione FRITZ!Repeater 6000 – Wi-Fi 6 e Rete MESH anche sul Top...

Recensione FRITZ!Repeater 6000 – Wi-Fi 6 e Rete MESH anche sul Top Ripetitore di AVM

AVM FRITZ!Repeater 6000 Recensione
87 / 100

AVM rinnova anche il suo repeater top di gamma lanciando il nuovo FRITZ!Repeater 6000 con il Wi-Fi 6 e apportando una serie di migliorie che lo portano ad essere uno dei migliori ripetitori Wi-Fi disponibili sul mercato.

Funziona sia come ripetitore che come access point Wi-Fi e nella nostra recensione andiamo ad analizzare il setup, estremamente semplice, e la scheda tecnica aggiornata, tra le più complete presenti sul mercato.

Il tutto approfondito anche nella video recensione che si trova qui in alto, dove vediamo anche unboxing e contenuto della confezione. Ragioniamo prima di tutto sul prodotto, andando poi a capire perché è tra i migliori disponibili.

Perché acquistare un ripetitore Wi-Fi 6 con rete MESH

AVM FRITZ!Repeater 6000 Rete Mesh

Il ripetitore Wi-Fi serve per ampliare la copertura della propria rete Wi-Fi facendo da ponte tra il modem router che eroga la connessione e i dispositivi che si collegano. Particolarmente utilizzato negli uffici o nelle case più grandi, rappresenta la migliore soluzione per chi ha problemi di copertura.

Se come in questo caso abbiamo a disposizione la rete MESH il setup diventa super comodo e va ad adattarsi in base alle nostre esigenze, perché come abbiamo visto anche nelle recensioni di prodotti come il FRITZ!Box 7590 AX grazie a questa tecnologia ogni elemento della rete viene integrato automaticamente ed eredita SSID (nome della rete) e password.

I nostri dispositivi mobili, come smartphone o pc portatili cambiano device di collegamento automaticamente per avere sempre la connessione migliore. Quindi se il modem router garantisce migliore stabilità stanno agganciati a quest’ultimo, mentre se vengono spostati e il ripetitore risulta avere segnale migliore, cambiano automaticamente.

Ad esempio posizionando all’ingresso di casa o ufficio il ripetitore e il modem router principale in una stanza interna, quando passeremo con lo smartphone più vicino al ripetitore, lo smartphone passerà automaticamente a collegarsi a quest’ultimo, senza inserire alcun settaggio o selezionando la rete, tutto automatico.

FRITZ!Repeater 6000 Frontale Connect

Il setup è semplicissimo. Basta collegare all’alimentazione il FRITZ!Repeater 6000 e tenere premuto sull’unico pulsante “Connect” per qualche secondo per far partire il pairing. Sul nostro FRITZ!Box teniamo premuto sul pulsante “Connect/WPS” allo stesso modo e i due dispositivi si collegheranno in modo automatico.

Basta premere due pulsanti, il setup è terminato e siamo pronti a gestire la nostra rete nel modo migliore possibile direttamente dal FRITZ!OS del FRITZ!Box. Troveremo già il riferimento nella schermata della rete MESH con il nostro nuovo FRITZ!Repeater 6000.

FRITZ!Repeater 6000 – Scheda Tecnica

AVM FRITZ!Repeater 6000 Confezione Frontale

Il FRITZ!Repeater 6000 si posiziona tra i prodotti più aggiornati disponibili sul mercato, con una scheda tecnica che propone le migliori tecnologie aggiornate agli ultimi standard.

È il caso del Wi-Fi 6 che viene per la prima volta integrato in un ripetitore Wi-Fi di AVM e come anticipato possiamo utilizzarlo come ripetitore wireless oppure come access point alla nostra rete, collegandolo alla rete principale via cavo ethernet o tramite Wi-Fi.

Il FRITZ!Repeater 6000 dispone di tre unità radio Wi-Fi, suddivise in due unità a 5 Ghz con una banda passante di 2400 Mbit/s ciascuna e l’altra unità che opera a 2,4 Ghz di frequenza con una banda passante di 1200 Mbit/s.

Sommando tutte le reti si arriva alla velocità record teorica di ben 6000 Mbit/s, più che sufficiente per utilizzi estremi della propria rete Wi-Fi. Trasferire file di decine di GB vedendo allo stesso tempo più film in 4K HDR trasmessi in streaming su TV diventano attività estremamente gestibili, che non intaccano l’enorme banda a disposizione del prodotto.

AVM FRITZ!Repeater 6000 Alimentatore

Compatibile con tutti i router wireless disponibili sul mercato, dunque massima compatibilità sia con i prodotti AVM come i FRITZ!Box, e allo stesso tempo con tutti gli altri prodotti disponibili. Anche se si ha il modem di un operatore insomma, è possibile collegare il ripetitore per espandere la propria rete Wi-Fi.

Sono presenti due porte ethernet LAN: una da 2,5 Gbit/s e una classica da 1 Gbit/s, per assicurare la massima compatibilità anche le reti FTTH di ultima generazione che arrivano appunto all’incredibile velocità di 2,5 Gigabit al secondo in download.

Il prodotto è già pronto dunque anche ad eventuali aggiornamenti della nostra connessione se non siamo coperti con la migliore tecnologia disponibile per il collegamento in fibra ottica.

AVM FRITZ!Repeater 6000 Porte Ethernet LAN

Supportato dal FRITZ!OS, uno dei migliori sistemi operativi disponibili per i supporti di rete. Di fatto compatibile con tutti i prodotti AVM. È facile accedere al setup digitando semplicemente fritz.repeater sulla barra degli indirizzi di un browser una volta collegati.

La forte copertura è assicurata dalla compatibilità con tutti gli ultimi standard Wi-Fi, dunque anche dispositivi più datati non avranno problemi a collegarsi con il ripetitore Wi-Fi.

Sulla scheda tecnica troviamo infatti un riferimento agli standard radio 802.11 ax/ac/n/g/a, in grado di comunicare con qualsiasi dispositivo Wi-Fi.

FRITZ!Repeater 6000 – Design

AVM FRITZ!Repeater 6000 Laterale

Il FRITZ!Repeater 6000 eredita il design e la costruzione dal modello precedente, di fatto tenendo la stessa linea dei FRITZ!Box che conosciamo. C’è comunque una miglioria nella costruzione vista da vicino nella video recensione.

Il cavo per l’alimentazione viene collegato alla presa nella parte posteriore del prodotto, e non più al di sotto, con un collegamento che poteva risultare scomodo.

Nella parte frontale trova spazio il pulsante “Connect” semplice con i LED di stato relativi all’attivazione della funzionalità di pairing e di collegamento avvenuto con la rete Wi-Fi di riferimento.

Il ripetitore Wi-Fi 6 con rete MESH da scegliere

AVM FRITZ!Repeater 6000 Garanzia Cinque Anni

FRITZ!Repeater 6000 è tra i migliori ripetitori disponibili sul mercato, ed è assolutamente consigliato a fronte anche di una spesa che c’è, ma che è a prova di futuro. Supportando le reti attuali e quelle future in caso di aggiornamento, è di fatto un prodotto destinato a durare anni con il supporto continuo di AVM.

Anche qui infatti gli aggiornamenti sono garantiti per diversi anni così come gli altri prodotti come i FRITZ!Box, con nuove funzionalità che arrivano nel FRITZ!OS sempre come update gratuito.

La longevità del prodotto e la qualità di costruzione sono inoltre garantiti dai cinque anni di garanzia presenti come in ogni altro prodotto dell’azienda che abbiamo analizzato qui su TechStart.it e sul canale YouTube.

Affidabilità e facilità di utilizzo di fatto rappresentano un altro plus che non troviamo allo stesso modo su altri prodotti, che in fase di utilizzo e setup sono meno immediati rispetto a questo.

Il plus che troviamo sui prodotti AVM è anche in questo, ovvero l’acquisto di prodotti estremamente performanti, aggiornati agli ultimi standard e sempre con scheda tecnica di tutto rispetto, e allo stesso tempo settabili e utilizzabili anche da parte di chi è alle prime armi nell’impostazione di una rete.

La documentazione è presente anche nel manuale di istruzioni cartaceo in confezione, con i riferimenti alla rete dedicata stampati e applicati anche sotto il ripetitore stesso, per avere sempre tutto a portata di mano.

Rete Wi-Fi e Copertura Migliorate

Il FRITZ!Repeater 6000 migliora la copertura della nostra rete Wi-Fi anche se abbiamo a disposizione un modem di un operatore, che spesso non eccelle in termini di prestazioni e gestione software.

Con un ripetitore andiamo ad estendere la nostra rete anche in modo consistente. I prodotti AVM infatti riescono a fronte di test fatti anche a garantire una copertura dove altri prodotti non arrivano grazie agli ultimi standard Wi-Fi. Sempre acceso e con un consumo estremamente contenuto di soli 11 watt.

Copertura più capillare e anche in grado di aggirare in forma più consistente gli ostacoli, per riuscire ad arrivare in ogni angolo della casa o dell’ufficio. Già con un FRITZ!Box si riesce, e abbinando un ripetitore come questo avremo davvero copertura capillare.

L’ottima scheda tecnica infine è in grado di supportare carichi di trasmissione fuori dal comune grazie alle tre reti supportate in forma simultanea, permettendo di essere coperti anche se un domani avremo flussi video 8K estremamente pesanti.

Pienamente promosso insomma, dopotutto lo abbiamo seguito fin dalla presentazione.

Per qualsiasi domanda scrivici sulla Pagina Facebook o su Instagram, ti aspettiamo!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.